Direttore: Aldo Varano    

Le delegazioni di Re.co.sol. e del Comune di Gioiosa Ionica sono arrivate in Croazia. Domani l’avvio dei lavori

Le delegazioni di Re.co.sol. e del Comune di Gioiosa Ionica sono arrivate in Croazia. Domani l’avvio dei lavori
di marco bruzzese ritorto ferraro mausoleo tito belgrado
Lunga giornata di viaggio per le delegazioni del comune di Gioiosa Ionica e della Rete dei Comuni Solidali che in tarda mattinata sono atterrate all’aeroporto Nikola Tesla di Belgrado, in Serbia.

Il tempo di una veloce visita al Mausoleo di Tito e al centro della città e poi l’incontro con la delegazione greca per il trasferimento in Croazia.

Per rientrare nell’Unione Europea le delegazioni hanno dovuto attraversare due dogane, in cui i controlli sono stati rigidi, a dimostrazione di come questi confini dell’Unione Europea siano blindati per i migranti.

In particolare alla dogana serba la fila di veicoli in attesa di varcarla era chilometrica. Alla dogana croata invece i controlli dei documenti sono stati scrupolosi.

In serata le delegazioni hanno finalmente raggiunto la città di Erdut, dove domattina si riuniranno tutti i rappresentanti delle municipalità dei sette paesi dell’Unione Europea aderenti al progetto “Solida” per l’avvio dei lavori.