DOMENICA, 23 NOVEMBRE 2014
Direttore: Aldo Varano

facebook icona  twitter icona  rss icona

banner artigiancassa
 
Menu

Papa Francesco riceve i ragazzi di San Luca e dà speranza alla Calabria

  •  
Papa Francesco questa mattina durante l'Angelus ha salutato per la loro presenza in piazza San Pietro a Roma la scuola calabrese di San Luca e successivamente ha ricevuto in udienza privata una rappresentanza composta da dodici alunni e quattro docenti guidati dalla dirigente scolastica Mimma Cacciatore.
 
La dirigente ha fatto omaggio al Papa di un'immagine della Madonna di Polsi realizzata dai bambini su una sedia riciclata e alcuni libri di Corrado Alvaro. Nel settembre scorso, il Comandante Generale dei Carabinieri Leonardo Gallitelli aveva indicato a Locri, in occasione dell'apertura di un edificio dell'Arma, la scuola di San Luca come l'esempio della Calabria che vuole cambiare. Anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha espresso il proprio apprezzamento per quello che sta accadendo nel comune dell'Aspromonte, ospitando la scuola di San Luca al Quirinale, in occasione dell'inaugurazione dell'anno scolastico in corso.
 
Il presidente della regione Calabria Giuseppe Scopelliti ha espresso il suo apprezzamento alla dirigente scolastica Mimma Cacciatore e ha dichiarato di seguire con particolare attenzione i successi della scuola di San Luca. "In pochissimi anni - ha commentato l'assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri - grazie a una coraggiosa dirigente scolastica si puo' toccare con mano il cambiamento e che l'esempio di San Luca dimostra che la Calabria intende rinascere e riscattarsi partendo proprio dalla scuola". (fonta adnk)