Direttore: Aldo Varano    

GRATTERI. La mafia si batte con la scuola e l'istruzione

GRATTERI. La mafia si batte con la scuola e l'istruzione
"La 'ndrangheta si combatte con l'istruzione e facendo venire qua gli insegnanti anche di pomeriggio, facendoli stare insieme ai ragazzi per leggere un libro, vedere un film e socializzare, invitandoli a lasciare il cellulare in un armadio". Cosi' il Procuratore Capo di Catanzaro Nicola Gratteri oggi a San Luca (Reggio Calabria) in occasione della manifestazione "In campo per il futuro". "Occorre farli parlare in italiano di cose nuove e diverse, della bellezza del mondo - ha aggiunto Gratteri - non sempre di mafia e violenza. Sogno che gli abitanti e i giovani di San Luca custodiscano questo regalo, questo campo di calcio che e' bellissimo. Cerchiamo come cittadini di essere coerenti, poi vediamo il resto".