Direttore: Aldo Varano    

VILLA S. GIOVANNI. Confiscati beni per 2 milioni di euro

VILLA S. GIOVANNI. Confiscati beni per 2 milioni di euro
La Direzione Investigativa Antimafia di Reggio Calabria, sotto la supervisione della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, ha eseguito un decreto di confisca beni per circa 2 milioni di euro nei confronti di Vitaliano Brancati Grillo , 57enne, nativo di Villa San Giovanni (Reggio Calabria). L'uomo, ritenuto collettore degli interessi economici della cosca Buda-Imerti nel settore delle vendite all'incanto conseguenti a procedure fallimentari, era stato tratto in arresto nell'operazione 'Meta', nella quale, nel giugno del 2010, furono arrestate 42 persone della cosca Buda-Imerti, egemone nel comprensorio dei comuni di Villa San Giovanni (Reggio Calabria) e Fiumara di Muro (Reggio Calabria). Il procedimento giudiziario conseguente, dopo una condanna nel 2011 a 9 anni e 8 mesi di reclusione in primo grado, riformata nel 2013 a 5 anni e 6 mesi in appello, si concludeva infine, con sentenza depositata nello scorso febbraio 2017, dalla locale Corte d'Appello che, chiamata a pronunciarsi sull'annullamento con rinvio della Corte di Cassazione, ha assolto Grillo dai reati di concorso esterno in associazione mafiosa e di turbata libertà degli incanti.